Benvenuti nell'oroscopo di ALEGSA

click

30 abitudini apparentemente carine che ti fanno sembrare un completo idiota per caso

Non sempre vale la pena essere così gentili, qui vi mostriamo 30 abitudini che probabilmente avete che non sono così buone.... , 2020-05-24







Secondo Ask Reddit, non sempre paga essere gentili.

1. Qualcuno che vi tenga la porta quando siete troppo lontani, quindi dovete iniziare a correre o farli restare lì per altri 10 secondi e fare la figura degli idioti.

2. Se pensate che qualcuno sia arrabbiato per qualcosa e glielo chiedete e vi dice che non lo è, allora lasciate che lo sia. Capisco che hai buone intenzioni, ma insistere che qualcuno "ti dica cosa c'è che non va" quando non c'è niente che non va è un modo sicuro per fare qualcosa di sbagliato.

3. Troppa modestia.

La risposta corretta ai complimenti o alle congratulazioni è "grazie". Non è dire stronzate come "oh non è niente" o "non è così buono". Dire cose del genere fa sentire stupida la persona che si congratula con te e fa sentire inadeguate e inutili le persone che non possono o non hanno ottenuto ciò che hai.

A nessuno piace vantarsi, ma c'è un livello di eccessiva modestia che torna ad essere compiaciuto, come se si fosse al di sopra delle proprie conquiste e quindi anche delle conquiste altrui.

Accettare i tuoi complimenti, ignorarli è una stronzata.

4. Consigli non richiesti sulle mie condizioni di salute mentale o malattie croniche. Fidati, ho provato con lo yoga, l'acqua, le vitamine, l'esercizio fisico, ecc. So che vuoi aiutare, ma se non te lo chiedo, non voglio parlarne, la mia vita ruota già intorno ad essa.

5. Dite a qualcuno di benedirvi dopo il 4° e il 5° starnuto e di andare avanti. Se la persona continua a starnutire non devi continuare fino al 12° dannato starnuto e così via.

6. Quando un ragazzo (di solito un signore più anziano) giura, poi ti guarda e ti chiede scusa come se non avessi mai sentito una cazzo di parolaccia nella tua vita adulta da donna. Di solito rispondo dicendo di non preoccuparsi.

7. Quando qualcuno usa troppo spesso il tuo nome mentre parla con te. Amico, so come mi chiamo.

8. Passami qualcun altro. Questo succede sempre con la mia famiglia. Chiamerò mia zia per parlare e lei passerà il telefono a mia cugina per salutarla. Lo fa anche mia cugina dall'altra parte della famiglia: se avessi voluto parlare con quella persona, l'avrei chiamata direttamente!

9. Le persone che dicono costantemente "Sii positivo, smettila di pensare in modo negativo" o gli individui troppo ottimisti mi sconcertano come un modo di essere "incoraggiante" - dimostra solo che o sei insincero su ciò che l'altra parte si sente, apatico, ignorante, irrealistico, o tutto questo. Non dire il contrario è meglio (mi infastidiscono anche gli individui troppo pessimisti), ma far finta che i problemi non esistano non è un modo fattibile per gestirli.

10. Dite "ciao" solo alle donne che trovate attraenti e lo chiamate essere educati.

11. Persone che praticamente ti costringono a mangiare e bere quando vai a trovarli, al punto che lo prendono come un affronto se dici di no.

12. Non mi piace che la gente mi procuri il cibo senza chiedere. Apprezzo molto le buone intenzioni, vorrei solo che non lo facessero.

13. Cercare di organizzare la socializzazione di qualcuno che si trasferisce in una nuova città.

"Oh, ti trasferisci a Bumblefuck? Ci vive il parrucchiere di mia sorella, ti metto in contatto!".

Per favore, non farlo.

14. Forzare il tuo aiuto su qualcuno. Tipo: "Ecco, lascia che ti aiuti con quella scatola". Prendere la scatola senza aspettare una risposta.

15. Dire alle donne che stanno meglio senza trucco. Non mi trucco perché penso di essere brutta, mi trucco perché il processo è molto rilassante per me e amo abbracciare i miei tratti naturali. Inoltre, non dirmi quanto trucco devo truccarmi e come "porto troppo". Non mi vedi sottolineare le cose che non mi piacciono del tuo aspetto e farti i complimenti.

16. Chiedendo "stai bene?" ogni cinque minuti.

17. Super specifico, ma essere interrogati e poi ricevere il "sei sicuro?" dopo aver risposto è il mio problema principale. Da bambino ero molto stressato quando prendevo le decisioni. Come, al punto di piangere a volte. Così ho finito per essere una persona che prende decisioni in una frazione di secondo e mi costringe a seguirle.

Ho capito, tutti lo fanno perché vogliono essere educati e assicurarsi che siate soddisfatti di ciò che avete deciso. Questa è la cosa strana, ma non significa che non impazzisca ogni volta che lo sento.

Solo perché tutti gli altri sono in punta di piedi, che vogliano o meno mangiare pizza di merda o cibo cinese di merda ogni fottuto venerdì, non significa che lo voglia anch'io. Compenso in modo eccessivo il mio stupido trauma infantile sapendo esattamente ciò che voglio, sempre, per sempre. A questo punto, è sull'orlo di un difetto di carattere. SONO SICURO.

18. Quando qualcuno cerca di pagare qualcosa per te e insiste quando dici "No grazie".

19. "Pensieri e preghiere.

20. Picchiettare la spalla di qualcuno.

21. Quando il commesso del negozio ti segue costantemente chiedendoti: "Posso aiutarti in qualche modo?".

22. Complimenti eccessivi.

23. Gente che dice: "Sorridi!

24. Quando sei arrabbiato e qualcuno ti nota e ti chiede cosa succede in pubblico davanti ad altre persone. Come se capissi che stanno cercando di essere d'aiuto, ma chiedermi di parlare di ciò che mi preoccupa di fronte agli altri e avvertire gli altri del fatto che non sto bene è semplicemente terribile. Tirami da parte e parlami in privato, per favore.

25. Quando si ha un'acne orribile e le persone sentono il bisogno di rimanere, cose del tipo: "Andrà meglio". Avete provato a bere più acqua?"

26. Quando si condivide uno spuntino o qualsiasi altra cosa con qualcuno si dovrebbe fare la danza del "non ce l'hai" nell'ultimo boccone. Se mi dite di andare avanti, lo mangio e non voglio avere a che fare con il broncio o con gli occhi puzzolenti.

27. Non prendere mai una decisione o avere un'opinione.

28. Quando i genitori insistono perché i loro figli ti abbraccino. Anche se conoscete bene i genitori, i bambini potrebbero non sentirsi a proprio agio ad abbracciarvi e l'intera situazione diventa scomoda per loro. Voglio bene ai miei nipoti e alle mie nipoti, ma se mi dicono di no quando chiedo loro un abbraccio lo rispetterò, dovrebbe essere una loro scelta.

29. Dare alla gente animali domestici come regalo.

30. Qualcuno ti saluta nel traffico quando ha il diritto di precedenza.









Io sono Alegsa

Scrivo articoli per oroscopi e auto-aiuto in modo professionale da oltre 20 anni.



Tag correlati