Benvenuti nell'oroscopo di ALEGSA

click

È così che si auto-sabotizza in segreto il proprio successo

Siete destinati a fallire? Siete sulla strada sbagliata? Dovreste rinunciare e ricominciare da capo con qualcosa di completamente nuovo e diverso?... , 2020-05-24







Ti capita mai di trovarti in una situazione strana con una voce molto forte che dice attivamente: "No, non posso", anche se tutte le altre parti di te urlano: "Sì, lo voglio".
Vi siete
prefissati questo incredibile obiettivo e siete molto entusiasti di vederlo manifestarsi nella vostra vita. Stai facendo delle liste mentre ti muovi verso il tuo obiettivo, ma poi l'autocompiacimento negativo si mette in mezzo.
Siete
destinati a fallire? Siete sulla strada sbagliata? Dovreste rinunciare e ricominciare da capo con qualcosa di completamente nuovo e diverso?

Permettetemi di presentarvi il Sabotatore.

Vi starete chiedendo: Cos'è un sabotatore? Da dove viene? Perché dovrei auto-sabotare? La mia mente è forte.

Ci sono molte ragioni per cui ci auto-sabotiamo senza sapere le cose che vogliamo di più. A un certo punto del nostro viaggio di realizzazione di sé, dobbiamo svegliarci con alcune delle cose che non abbiamo mai avuto la capacità di vedere prima.

Se non vedi cosa c'è sulla tua strada, come puoi sapere come muoverla?

Ecco alcuni motivi per cui ci sabotiamo (e come si può ricostruire la fiducia in se stessi)

1. Paura del fallimentoDa quando siamo
bambini, siamo stati costantemente inondati da idee e miti sul successo e sul fallimento. A seconda di chi si trovava nel mezzo, queste convinzioni venivano assorbite dal subconscio come una spugna.
Di
conseguenza, portate con voi cognitivamente le convinzioni negative e l'autocompiacimento ovunque andiate. Di solito, queste credenze sono di sacrificio. Iniziano come qualcosa di tossico che qualcuno ha detto e poi si impigliano nella tua identità.

Per esempio:

"Non sono abbastanza".
"Non valgo niente."
"Non sono abbastanza intelligente". "
Non me lo merito."
"Se ci provo, non ci riuscirò, come dicono sempre".
Sorprendentemente, l'idea di profezie che si autoavverano è abbastanza precisa. Se il tuo subconscio ti dice costantemente che non sei abbastanza bravo, non lo sarai.

2. La paura del successo
Ancora più spaventosa della paura del fallimento è la paura del successo.

Questo può sembrare falso o addirittura ridicolo, ma la verità di questo fatto è là fuori. E' ovunque guardiamo. Le persone creative hanno sempre grandi idee, quindi perché se ne allontanano continuamente?

Forse è la paura del fallimento, ma forse è la paura del successo mascherata da paura del fallimento. Nel profondo, gli individui potrebbero non voler vedere ciò che il successo reale e genuino potrebbe portare alla loro vita.

Cos'è che sentiamo spesso dire dai vincitori della lotteria? Il successo è stato così improvviso e inaspettato che finiscono per far saltare in aria tutte le loro vincite e si ritrovano esattamente dov'erano prima di vincere il jackpot.
Qualunque sia
la ragione per evitare il successo, ci sono molte ragioni psicologiche per cui una persona specifica teme cambiamenti positivi nella sua vita.

3. Sei disconnesso dal tuo autentico io

L'auto-sabotaggio è quando non stai vivendo i tuoi valori fondamentali. Capisco quanto sia difficile trovare il vero te. C'è un mito che dice che trovare l'autentico sé è come trovare Shangri-La... è un percorso misterioso e poco chiaro che può portare in luoghi strani e scomodi.

A volte le conseguenze di una vita separata dal proprio autentico sé sono fisiche, mentali ed emotive.

Tendiamo ad autosabotare perché non siamo stati reali o veramente onesti con chi siamo e cosa vogliamo veramente.

Conoscere il proprio sé autentico ha a che fare con una ricerca abbastanza semplice su quali siano i propri valori fondamentali.


4. Non vi sono chiari i vostri valori fondamentali

I valori sono la nostra guida per approfondire la comprensione di ciò che siete veramente o forse le influenze esterne che confondete con la vostra voce.

Quando siamo chiari sui nostri valori, siamo in grado di stabilire confini chiari e cominciamo anche a capire quando il nostro giudice interiore parla contro la voce della nostra saggezza interiore. La paura di essere giudicati dagli altri non sarà d'ostacolo quando si hanno ben chiari i propri confini. Il processo decisionale è più facile anche quando si hanno ben chiari i propri confini. Tutto diventa più chiaro quando si è guidati dai propri valori fondamentali, compreso il proprio percorso unico, le proprie relazioni e la propria carriera.

I vostri valori sono la vostra tabella di marcia per poter riconoscere i vostri sabotatori e saperli mettere a tacere.

La soluzione? Scava a fondo e conosci te stesso. Dichiarate la vostra mente e le vostre emozioni stagnanti. Conosci i tuoi sabotatori. Una volta che avrete una visione più chiara
 delle vostre verità, le vostre visioni vi sembreranno chiare, e questo è ciò che si manifesterà nella vostra vita.









Io sono Alegsa

Scrivo articoli per oroscopi e auto-aiuto in modo professionale da oltre 20 anni.



Tag correlati