Benvenuti nell'oroscopo di ALEGSA

click

Ricollegarsi alla propria creatività interiore

Ti manca la creatività? Ti senti bloccato in qualche modo? Soluzioni per sbloccarvi.... , 2020-05-24







Il più delle volte pensiamo alla creatività in senso logico e maschile. È un'abilità da acquisire, un problema da risolvere, una caratteristica di certe personalità.

Eppure, non sono d'accordo.
Anzi, vi prego di andare più a fondo. All'essenza sensuale, passionale e spirituale della creatività.

La creatività non è qualcosa che possiamo descrivere, per quanto ci sforziamo, né è semplicemente una "abilità".

No, la creatività è molto, molto più squisita e redditizia di così. È misteriosa come l'oscurità, profonda come dieci pozzi e seducente come un'amante.

La creatività non è qualcosa che può essere percepita dai cinque sensi. Va al di là di questo. Si riversa attraverso la nostra casa dell'energia, liberando i chakra e risvegliando i nostri più grandi desideri.

Muove il nostro intuito e dà libertà al nostro cuore in un modo che le semplici parole non possono fare.

Ventola la fiamma all'interno e si riversa in tutti i
 posti sbagliati in tutti i modi giusti.

La creatività, come la spiritualità, è disordinata.

Quando la spiritualità viene igienizzata, confezionata ed etichettata con un adesivo di taglia unica, cessa di essere spiritualità e si diluisce in quella che chiamiamo religione.

Allo stesso modo, quando la creatività viene tenuta su uno scaffale, accuratamente etichettata accanto a costose matite ad acquerello che non vengono mai usate, diventa ciò che noi chiamiamo logica.

Troppi di noi rimangono nella logica, temendo a morte ciò che potremmo trovare se lasciassimo correre quella creatività selvaggia, erotica, imprevedibile.

Quindi rimaniamo tra le righe. Evitiamo di tagliare e spostare i nostri corpi. Respingiamo la classe online come "troppo corteggiante" per noi e giuriamo invece di rimanere sicuri e prevedibili. Non importa il fatto che la verità dentro di noi sia disperata per amore. La dea selvaggia e femminile che un tempo incarnavi è ora sepolta così in profondità nel tuo petto che non riusciresti a trovarla neanche se ci provassi. Inoltre, si teme molto ciò che ne può derivare.

Il dolore. Il dolore. Sessualità. Emozioni! Chissà che casino causerebbe?

Eppure, nella sua confusione, c'è la sua autenticità.

Dietro le paure e i dubbi e il senso di colpa e la vergogna e la rabbia si nasconde la pura essenza di te. La creativa, sensuale, fluida incantatrice che vive a cuore aperto e ama come una tempesta. L'essere magico che esercita il suo piacere e si inchina al piacere.

C'è anche la ragazza giocosa che girava in tutù, cantava e ballava per far vedere a tutti e indossava nastri e fiocchi colorati tra i capelli.

Oggi, non sarebbe stata catturata morta con nastri colorati.

Perché dovrebbero?

Perché ha ceduto alla società. Li ha lasciati vincere.

Crescendo, ascoltava i messaggi che le venivano dati.

Le emozioni non hanno posto qui.

Il nero è più serio.

Rush vince il rispetto.

Il suo piacere è il massimo.

E ora, per grazia di Dio, ha avuto un breve momento di tregua. Si guarda intorno e chiede: "Dov'è andato il vero me?

Non ricorda l'ultima volta che ha mosso i fianchi liberamente, che ha cantato sotto la doccia o che ha gettato vernice su una tela senza alcuna preoccupazione al mondo.

Ha nostalgia della passione, dove sono i suoi desideri e quali sono ora?

Dove finisce questa vita e dove comincia la sua verità?









Io sono Alegsa

Scrivo articoli per oroscopi e auto-aiuto in modo professionale da oltre 20 anni.



Tag correlati